']); _gaq.push(['b._trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://' : 'http://') + 'stats.g.doubleclick.net/dc.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })();

Riso al curry

Oggi ho preparato questo gustosissimo riso al curry con gamberi e piselli,  e  per chi ama i sapori “orientali” è un piatto speciale, e per chi non li ama…..  può  sempre provare!

riso-al-curry

La preparazione  è velocissima, come piace a tutte noi, e neanche tanto difficoltosa, basta organizzarsi.

Considerando  che la preparazione del brodo vegetale  si può fare anche il giorno prima, o quando si ha tempo, questo primo piatto diventa davvero molto veloce.

Infatti una volta preparato il brodo in anticipo, la cottura dei gamberetti dura pochi minuti, per i piselli naturalmente si usano quelli precotti.

 

Quindi  se avete in programma una cena con gli amici vale la pena prepararlo, anche perché secondo me è  da considerarsi un piatto unico!

Come dicevo, la preparazione è piuttosto semplice e il risultato ottimo.

Se siete stanchi dei soliti primi piatti , o se avete ospiti a cui non piacciono i piatti orientali, allora potete provare questo riso al curry con gamberi e piselli.

Un primo non convenzionale con curry e gamberi.

Quindi per un pranzo o una cena gustose, ma  che non appesantiscono, non convenzionali, però veloci il riso al curry mi sembra un’ottima idea.

INGREDIENTI

Allora occorrono  riso 200 gr

gamberetti 100gr

piselli 100 gr

2 uova strapazzate

due cucchiai abbondanti di curry,

olio di arachidi e due cucchiai di salsa di soia , brodo vegetale q.b.

Questa dose è per due o al massimo tre persone.

Calcolate bene la quantità di brodo, e aggiungetene una  piccola quantità perché  alla fine il riso deve risultare  asciutto!

PREPARAZIONE

In una padella si cuociono i gamberetti, e si tengono da parte.

In un’altra padella si strapazzano le uova, e si tengono da parte.

Nel wok si cuociono i piselli con un poco di olio, poi si versa  il brodo vegetale, la salsa di soia, e  il riso al dente.

Si lascia insaporire un minuto, poi si aggiungono i gamberetti, le uova strapazzate e il curry.

Se non possedete il wok, basta usare una padella antiaderente con i bordi abbastanza alti.

Servite il riso caldo.

 

Riso al curryultima modifica: 2017-10-02T19:46:02+00:00da cristina-55
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.