']); _gaq.push(['b._trackPageview']); (function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://' : 'http://') + 'stats.g.doubleclick.net/dc.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })();

Ravioli castagne e salsiccia

Ma come sono buone le castagne! Però non solo per i dolci, provate a fare questi deliziosi ravioli castagne e salsiccia per domani…

ravioli castagne e salsiccia

… è un primo piatto decisamente  autunnale, ma anche invernale.

Le castagne si comprano e si conservano in casa per un poco di tempo.

In questo modo potremo preparare questo ottimo primo anche per le prossime festività natalizie.

Infatti è un piatto corposo, saporito, e molto adatto per i pranzi importanti.

Il sapore delle castagne si abbina benissimo con la salsiccia.

Per quanto riguarda il condimento, potrete usare solo burro e salvia, o, come ho fatto io….poi vi spiego.

Naturalmente la sfoglia è all’uovo e fatta in casa!

Ravioli ricchi di sapore

Se desiderate provare occorre…..per una ventina di ravioli

Per la sfoglia..

3 uova

150 gr di farina 0, 150 gr di farina di semola rimacinata, un pizzico di sale.

Impastate le farine con le uova e il sale, formate un impasto liscio ed omogeneo, coprite con pellicola alimentare e mettete in frigo.

Per il ripieno 250 gr di castagne e 400 gr di salsiccia.

Prendete le castagne, ora, se sono grandi ne bastano 20, se sono medie ne bastano 30 circa.

Comunque il peso (250gr) si riferisce alla purea di castagne.

Dicevo, prendete le castagne e incidetele su di un lato.

Mettete a bagno in acqua fredda per 10 minuti.

In seguito, sciacquatele bene e mettete a cuocere sempre con l’acqua.

Devono bollire per almeno 15 minuti.

Fatele raffreddare e togliete la buccia. Frullatele fino ad ottenere una purea.

Cuocete la salsiccia. Poi togliete la pellicina che la ricopre, e frullate anch’essa.

Unite la purea di castagne e la salsiccia e fate amalgamare per alcuni minuti in padella.

Io non ho aggiunto sale o olio, perché ho usato una salsiccia di Norcia, molto saporita.

Con la macchina per la pasta ricavate delle strisce non troppo sottili.

Con la mia macchina, manuale….dal numero 1 sono arrivata al numero 5.

Poi con un taglia biscotti, della forma desiderata, ritagliate la pasta.

Ponete al centro due cucchiaini di ripieno. Inumidite i bordi e coprite con la pasta premendo bene.

dsc00231

Io ho fatto 20 ravioli, ma se usate uno stampo più piccolo ne potete ricavare di più.

Per il condimento, dal  momento che il ripieno è avanzato, l’ho messo in padella e l’ho scaldato.

Poi dopo aver cotto i ravioli per 4 minuti, li ho scolati e messi in padella, aggiungendo  200 ml di panna d cucina.

Ho fatto amalgamare per un paio di minuti, e ho portato in tavola!

Programmarsi per i ravioli

dsc00234

Certo che la preparazione dei ravioli castagne e salsiccia richiede un po’ di tempo.

Quindi vi consiglio di prepararli il giorno prima. Cuocerli appena fatti, e conservarli in frigo un contenitore chiuso.

Al momento del pranzo, prendete una padella abbastanza larga, fate scaldare il ripieno che certamente vi è avanzato, adagiate i ravioli, e con il coperchio fate scaldare bene.

Aggiungete la panna. Dopo 5 minuti i ravioli sono pronti.

Ravioli castagne e salsicciaultima modifica: 2017-09-23T17:50:34+00:00da cristina-55
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.